Arté festival 2018

In occasione della Festa della Musica 2018, Antiqua Modicia propone, in collaborazione con Il Consorzio della Villa Reale e Parco di Monza, un nuovo appuntamento del Festival Arté, 

 

Giovedì 21 giugno alle 18.00

Cappella Reale - Reggia di Monza

 

 

Concerto

Accademia degli Imperfetti

 

Percorso musicale con strumenti storici

 

Musiche di D. Ortiz, C. De Rore, J. Arcadelt

 

 

 

 

 

 

Accademia degli Imperfetti Ensemble

 

 

Silvia Piccollo, soprano

Marinella Di Fazio, vihuela e chitarra alla spagnola

Maurizio Less, viola da gamba e direzione

 

 

 

 

ingresso libero

 

Concerto d'organo

Pieter Van Dijk

 

 

Musiche di 

J.S. Bach e A. Van Noordt 

 

 

 

Il Festival Internazionale di Musica Antica Arté incrocia il FEstiavl Organistico internazionale IMAGOMAGI. Sabato 3 marzo il primo appuntamento della Stagione 2018 con l'Ensemble InUnum

 

 

Concerto

L’invisibile rivelato

 

Percorso musicale guidato

attraverso le immagini

delle tavole miniate 

del Lucca–Kodex

 

Musiche e testi di 

Hildegard von Bingen (1098-1179)

 

 

InUnum Ensemble

 

Elena Modena • voce, arpa medievale, viella grande, lyra

Anna Passarini • voce

Zoya Tukhmanova • voce

Ilario Gregoletto • letture, flauti, organistrum


Download
SCARICA IL LIBRETTO DELLA STAGIONE 2018
Stagione Organistica IMAGOMAGI 2018
BookletIMAGO2018_B5w.pdf
Documento Adobe Acrobat 3.8 MB

Sulle poltroncine, la gente chiacchiera e sfoglia il programma di sala. Nella pista del circo entrano non leoni ed elefanti, ma un gruppo di uomini e donne, molti dei quali portano con sé strumenti stupefacenti, dorati e luccicanti. Entra un uomo piccolo e fragile, accolto da un applauso che non ho mai udito prima, seguito da uno strano silenzio assoluto di una moltitudine di persone. Abbassa una bacchetta e un rumore enorme e meraviglioso riempie il mondo.  

Vikram Seth

 

Cinque anni insieme e sembra ieri che i suoni dell’organo Tornaghi prendevano vita insieme con la stagione ImagoMagi. In questo tempo abbiamo partecipato a più di 40 concerti e ascoltato più di 120 musicisti, conosciuto autori di cui non sapevamo nulla e ritrovato quelli che più amiamo, siamo usciti di casa per trascorrere un tempo in cui godere della bravura di un esecutore non fine a se stessa, ma perché capace di donarci emozioni attraverso la musica. Abbiamo incontrato sguardi e stretto mani a persone che hanno condiviso con noi lo spazio di un concerto, un tempo racchiuso nella parentesi magica e fantastica dell’arte, e siamo ritornati nelle nostre case arricchiti attraverso l’esperienza viva della bellezza.

 

Cerchiamo la bellezza. 

Desideriamola.

Pretendiamola.

 

Il nostro sincero ringraziamento al parroco don Vittorino Zoia, che insieme con noi non smette di inseguirla, e all’Amministrazione Comunale per il sostegno costante.

 

 

Irene De Ruvo

Direttore Artistico